La settima donna (F. Prosperi, 1978)

Tre rapinatori in fuga si rifugiano in una villa isolata che ospita sette donne… In breve. Classico exploitation disturbante e violento, tipico del periodo, ed apertamente sulla scia de L’ultima casa a sinistra. Girato con stile originale nonostante la rigidità del canone, e ricco di trovate sopra le righe. Nella sua semplicità, e soprattutto per […]

I spit on your grave (M. Zarchi, 1978)

Una giornalista (Camille Keaton, pronipote di Buster) abbandona il caos di New York al fine di chiudersi in una baita semi-isolata per scrivere un romanzo: il suo arrivo eccita gli animi di alcuni bigotti uomini del paese, che inizieranno ad infastidirla per poi violentarla crudelmente. Ma la reazione della donna non si farà attendere… In […]

Quel maledetto treno blindato (The inglorious bastards, E.G. Castellari, 1978)

1944: cinque soldati americani vengono condannati a morte per motivi diversi in un campo nei pressi delle Ardenne; durante il tragitto si buca uno pneumatico… In breve. Film di guerra italiano, motivo di grande interesse e decisamente originale, con qualche inevitabile pecca. La storia è quella di un gruppo di disertori, durante la seconda guerra […]