Sola in quella casa (T. Takács) (I, madman, 1989)

Virginia, giovane appassionata di letteratura horror, lavora in una libreria e rimane letteralmente stregata dai romanzi del misterioso Malcolm Brand, tanto da iniziare a vedere i protagonisti delle sue storie nella vita di ogni giorno… In breve. Discreto b-movie senza pretese, piuttosto equilibrato e ben diretto, anche con una storia piuttosto originale. Da riscoprire ancora […]

Harry, ti presento Sally (R. Reiner, 1989)

Piccola divagazione, una volta tanto, per parlare di un cult degli anni 80 (anche se non si tratta di un horror, tanto per cambiare). Film di culto per generazioni di amanti del cinema, capace di trattare il delicato tema dell’amicizia tra uomo e donna in maniera equilibrata, senza eccedere in smielato romanticismo nè in cinismo […]

Tetsuo – The Iron Man (1989, Shinya Tsukamoto)

Uno dei cult assoluti del cyberpunk cinematografico, rappresenta l’alienazione esistenziale prodotta da una tecnologia sempre più perfetta e sempre più disumana. Convulso incubo metropolitano, il cui senso è relegato alla visione completa della trilogia (Tetsuo 2 – Body Hammer del 1992 e Tetsuo 3 – The bullet man del 2009): qualsiasi considerazione deve necessariamente essere […]