La casa del diavolo (R. Zombi, 2005)

La pluri-omicida famiglia Firefly cerca di fuggire dalla polizia, imbattendosi in vari innocenti… In breve. Dopo essersi cimentato con l’horror settantiano (La casa dei 1000 corpi), Rob Zombi confeziona un thriller a metà tra l’exploitation ed il road movie. Da vedere. Film strettamente legato al precedente La casa dei 1000 corpi, con riferimenti espliciti alla […]

Still life (J. Knautz, 2005)

La storia di un automobilista insonne ed in riserva di carburante che incrocia una singolare cittadina… In breve. Singolare cortometraggio vagamente surrealista, con finale a sorpresa decisamente sopra le righe. Un lavoro che sarà difficile dimenticare e che dovrebbe piacere anche ai meno affezionati alla sezione cinema horror e thriller. Dal regista di “The Shrine” […]

A History of Violence (D. Cronenberg, 2005)

Tom Stall è un uomo come tanti, diventato un eroe dopo aver sventato una rapina all’interno del proprio locale; l’essere al centro dell’attenzione lo mette in contatto con un membro della mafia irlandese del posto, che sostiene che il suo vero nome sia Joey Cusack, un ex gangster che li aveva traditi anni prima…

Nascosto nel buio (J. Polson, 2005)

Uno psicologo (Robert De Niro) assiste al suicidio della moglie; sconvolto dal dolore decide di far cambiare aria alla piccola figlia (Dakota Fanning), e si trasferisce in una zona apparentemente tranquilla. E’ a questo punto che farà sentire la sua presenza Charlie, un misterioso personaggio di cui non è chiara la natura (un amico immaginario?) che […]

Haze (2005, S. Tsukamoto)

Mediometraggio del visionario regista nipponico: claustrofobico ed illogico, puo’ essere utile per avvicinarsi allo stile del regista che qui “dimentica” parzialmente il cyberpunk per concentrarsi sulle logiche di sopravvivenza. In breve: se pensate che “The cube” sia troppo banale, avete trovato un nuovo film da vedere. Per voi, e per pochi altri. Un uomo si […]