[Masters of horror 1.11] Strada per la morte (Pick Me Up, L. Cohen, 2006)

Un autobus è costretto a fermarsi lungo una desolata strada di montagna a causa di un guasto; i passeggeri si dividono tra chi si allontana a piedi, chi accetta un passaggio da un camionista e chi rimane fermo in attesa di aiuto. Nel frattempo un singolare ragazzo dal’aria di cow-boy si avvicina … Vai di […]

Il bosco fuori (G. Albanesi, 2006)

La storia d’amore tormentata tra due ragazzi (Aurora e Rino) fa da scenario ad una spirale di violenza da cronaca nera: un gruppo di sbandati sotto l’effetto di ecstasy prova ad aggredirli mentre sono appartati in un bosco. Dopo poco si avvicina una macchina guidata da altri due sconosciuti… In breve. L’esordio in chiave splatter […]

INLAND EMPIRE (D. Lynch, 2006)

Trovare una spiegazione per INLAND EMPIRE sarebbe come voler fare un buco nel muro con un cucchiaino: difficile, non impossibile e da pianificare solo in caso di reale necessità. Del resto già il titolo – reso un po’ malamente come “L’impero della mente” piuttosto che un più letterale “Impero Interiore“, risulta piuttosto ostico e “spaventoso” […]

Chiedi alla polvere (R. Towne, 2006)

La giovane messicana Camilla spera di risollevare le proprie sorti sposando un americano ricco, circostanza decisamente complicata dall’incontro con l’italiano Arturo Bandini. In breve. Film dai toni romantici ed ammiccante a certo noir classico, che fornisce un quadro romanzato – quanto verosimile, almeno nelle intenzioni – della Grande Depressione americana. Un discreto ritratto del personaggio […]

Il grande capo (L. von Trier, 2006)

In crisi finanziaria con la società per cui lavora, Ravn assolda un attore per interpretare il ruolo di un fantomatico “super-capo”, e rimettere ordine nelle relazioni tra i dipendenti… In breve. Un Von Trier – diverso dal solito – abbandona per un attimo i toni lugubri e seriosi, e produce una commedia satirica sui paradossi […]