Blade Runner (R. Scott, 1982)

All’interno di una Los Angeles distopica nell’anno 2019, la tecnologia ha consentito di creare i “replicanti”, androidi fortemente umanizzati ed utilizzabili per servire gli esseri umani. Sei di essi, particolarmente evoluti e dotati di possente forza fisica, fuggono dalle colonie extramondo e cercano di introdursi nella Tyrell Corporation, la fabbrica che li produce: il poliziotto […]

Brivido (S. King, 1986)

Come diretta conseguenza del passaggio di una cometa le macchine iniziano a ribellarsi agli uomini: un gruppo di persone si ritrova in una stazione di servizio per provare una disperata fuga… In due parole. Un classico dell’orrore anni ’80, caratterizzato da una minaccia strisciante e infida che viene fuori dalle macchine, in grado di rivoltarsi […]

Buio Omega (Beyond the darkness, J. D’Amato, 1979)

Un giovane imbalsamatore (Francesco) perde la propria fidanzata (Anna) in circostanze oscure; letteralmente ossessionato dalla ragazza decide di tenerla per sempre con sè ricorrendo a metodi estremi, mentre la governante Iris trama nell’ombra… In breve. Il film di Joe D’Amato che lo ha reso famoso, e attenzione a prenderlo come se fosse un “filmetto” perchè […]

Il bosco fuori (G. Albanesi, 2006)

La storia d’amore tormentata tra due ragazzi (Aurora e Rino) fa da scenario ad una spirale di violenza da cronaca nera: un gruppo di sbandati sotto l’effetto di ecstasy prova ad aggredirli mentre sono appartati in un bosco. Dopo poco si avvicina una macchina guidata da altri due sconosciuti… In breve. L’esordio in chiave splatter […]

Begotten (E. Elias Merhige, 1991)

Forse uno dei film più bizzarri e incomprensibili mai visti su uno schermo: mescola al proprio interno trama e messaggi criptici, che diventano chiari (?) solo alla fine, lasciando lo spettatore quasi tramortito. Ce ne vuole, ad essere proprio onesti, perchè un arthouse puro del genere sia seriamente equiparabile alle allucinazioni lynchiane o alle complesse […]

Bad Taste (P. Jackson, 1987)

Film d’esordio per il barbuto regista neozelandese, noto ai più per aver realizzato l’epica saga de “Il signore degli anelli” all’inizio del nuovo millennio. In quest’opera cult dello splatter demenziale sangue, frattaglie, disgusto e non-sense costruiscono un intreccio demenziale che è poco più che un pretesto per trovate geniali, genuinamente low-cost e assolutamente Troma-style. In […]

Bruce Lee – La leggenda (J. Little, B. Lee, 2000)

Bellissimo documentario postumo sulla vita di Bruce Lee, contenente testimonianze di persone molto vicine a lui ed i mitici 36 minuti e 40 secondi originali di “Game of death“, sfruttati senza il suo consenso per creare il postumo adattamento “L’ultimo combattimento di Chen”. In breve: utile per sapere qualcosa su Bruce Lee e la sua […]

Barbara, il mostro di Londra (Dr. Jekyll & Sister Hyde, 1971, R.W. Baker)

Il segreto della vita: è questa l’ossessione del dottor Henry Jekyll, trafugatore di cadaveri di giovani fanciulle al fine di effettuare i propri esperimenti. In breve. Originale trasposizione cinematografica della Hammer del romanzo Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde di Stevenson. Numerose le trovate interessanti, specie quelle sulla duplice sessualità del […]

The babysitter (McG, 2017)

Cole (Judah Lewis), un ragazzino timido ed impacciato, è innamorato di Bee, la sua babysitter (Samara Weaving): una sera che i genitori sono fuori casa, decide di rimanere sveglio per curiosare. Scopre così un’incredibile verità sulla ragazza… In breve. Comedy horror dai toni leggeri e scanzonati, che ricorda una sorta di versione parodico-splatter di un […]

Blade Runner 2049 (D. Villeneuve, 2017)

In breve. Ben lontano dall’essere un film “necessario” (del resto quale film lo è?), Blade Runner 2049 è una buona fantascienza che conferma una particolare teoria sui sequel: tanto vale un riadattamento libero con gli stessi personaggi che un sottovalutabile sequel di una storia di culto, peraltro già perfetta nella sua oscura incompiutezza. Voler dipanare […]