Noroi: The Curse (K. Shiraishi, 2005)

Masafumi Kobayashi, giornalista che si occupa di paranormale, scompare misteriosamente dopo l’incendio della sua casa, episodio che provoca la morte della moglie. L’uomo aveva appena realizzato un documentario che indagava su alcuni singolari fenomeni paranormali… In breve. Nonostante i presupposti non siano incoraggianti e la tagline di apertura – “Questo documentario è ritenuto troppo inquietante […]

La notte dei morti viventi (G. Romero, 1968)

La radiazione emessa da un satellite precipitato (o un asteroide) sembra aver causato il risveglio dei morti, i quali tornano a camminare e cercano carne umana di cui cibarsi. Un gruppo di persone si ritrova casualmente dentro una casa nella speranza di sopravvivere… In breve. Masterpiece dell’orrore, un capolavoro senza tempo che ha “dettato legge” […]

Non si deve profanare il sonno dei morti (J. Grau, 1974)

Osannato e rivalutato da parte della critica, ma il tutto sarà meglio proposto in molti altri contesti. E poi si sa: in un certo senso i film di zombie sono tutti uguali. Trama in breve. Un motociclista ed una giovane donna si incontrano casualmente, ed iniziano un viaggio che dovrebbe portarli a casa della sorella […]

Non ho sonno (D. Argento, 2001)

Ulisse Moretti (Max Von Sydow) indaga sul serial killer denominato “Il Nano”, considerato responsabile di almeno tre omicidi, collegato ad una storia di 17 anni prima… In breve. Epigono di Profondo Rosso ricco di suspance, forse prevedibile in alcuni suoi sviluppi quanto considerevole nel suo insieme. Argento non è inferiore alle aspettative, e si diverte […]

Non aprite quella porta (T. Hooper, 1974)

Un gruppo di ragazzi si imbatte casualmente nei pressi di un ex mattatoio dove abita una famiglia di schizofrenici dalle insolite abitudini omicide. In breve: dimenticate gli improponibili seguiti – e gli ancor più assurdi prequel proposti dagli anni 80 fino ad oggi.  Questo, il primo, è un grandissimo film: sporco, lugubre, realistico e terrorizzante. […]

Nuda per Satana (L. Batzella, 1974)

Un medico ed una ragazza, subito dopo un incidente stradale, arrivano in un castello per cercare aiuto: quello che troveranno sarà decisamente surreale. In breve. Un horror-erotico dal registro non banale, con la capacità di impressionare giocando sui contrasti; almeno, nelle intenzioni. Alla prova dei fatti è una sublimazione settantiana del “so bad is so […]

Non si sevizia un paperino (L. Fulci, 1972)

Un giornalista ed una donna indagano su alcuni omicidi di ragazzini avvenuti ad Accendura, paese retrogrado dell’Italia meridionale. In breve: nonostante il titolo inquietante, si tratta di un film che fa molta attenzione a ciò che vuole trasmettere. Certo non manca il macabro, è un orrore “sporco” e che fa sentire tali, ma il messaggio […]

Silent Night, Deadly Night – Natale di sangue (Charles E. Sellier Jr., 1984)

Il giovanissimo Billy Chapman, dopo aver parlato con il nonno (o aver immaginato di averlo fatto), diventa ossessionato dal lato punitivo di Babbo Natale; poco dopo, rimane traumatizzato da un killer vestito da Santa Claus, che uccide entrambi i genitori davanti ai suoi occhi. Cresce così in un orfanotrofio… In breve. Un classico dell’horror natalizio, […]

The neon demon (Nicolas Winding Refn, 2016)

Jesse è un’aspirante modella, appena arrivata in città e che entra a contatto con il mondo della moda mediante un gruppo di donne ossessionate dalla propria bellezza… In breve. Qualsiasi sintesi rischia di risultare riduttiva: vengono richiamati simbolismi poco scontati (e spesso poco comprensibili) attraverso una trama piuttosto semplice, al limite del banale. Meraviglioso visivamente, […]

Un Natale rosso sangue (B. Clark, 1973)

Un uomo senza volto sale nell’attico di un convitto femminile mentre le inquiline festeggiano il Natale; iniziano ad arrivare telefonate minacciose… In breve. Un buon thriller, molto originale ed atipico per l’epoca e che sembra quasi riduttivo definire proto-slasher: molti degli “ingredienti” tipici di altri film di successo sembrerebbero nascere qui, ma c’è tanto di […]

Nero criminale (P. Walker,1974)

Edmund e Dorothy Yates sono una coppia condannata a 15 anni di manicomio: trascorso questo periodo, rientrano a casa ed apparentemente riprendono una vita normale. La figlia e la figliastra, rispettivamente, rientreranno presto a contatto con loro… In breve. Un cupo thriller settantiano in crescendo, che vira verso l’exploitation fino ad una conclusione grottesca e […]