Slacker (R. Linklater, 1991)

Un giorno apparentemente ordinario ad Austin (Texas), raccontato in mezzo ad una folla di disadattati, emarginati, amanti della letteratura ed artisti. In breve. Piccolo cult in costante bilico tra dramma e commedia, ed a cui numerosi cineasti si sarebbero ispirati in seguito. Sicuramente rientra nei 10 film “fuori dalle righe” da non perdere. Con una […]

Sleepaway Camp (R. Hiltzik, 1983)

Otto anni dopo la morte improvvisa di parte della sua famiglia, l’introversa Angela viene mandata in campeggio col cugino Ricky; saranno entrambi vittime predestinate di bullismo da parte degli altri ragazzi. Un killer si aggira nel campeggio, nel frattempo… In breve. Cult del terrore, per appassionati del genere e pochissimi altri, ampiamente ispirato al cinema […]

Spider (D. Cronenberg, 2002)

Il signor “Spider” Cleg prende alloggio presso un centro riabilitazione a Londra, nel quartiere dove ha vissuto da ragazzino; inizierà a ricordare il proprio passato, e a svelare i segreti suoi e della propria famiglia. In breve. Thriller psicologico dai risvolti imprevedibili, ben diretto e ben interpretato, che svelerà la realtà delle cose solo nel […]

Sopravvissuto – The martian (R. Scott, 2015)

Abbandonato per errore sul pianeta Marte, l’astronauta Mark Watney cerca un modo per sopravvivere finchè qualcuno non andrà a riprenderlo … In breve. Discreto film di Scott che crea tante aspettative, e che – a mio avviso – soddisfa solo in parte: se l’ambientazione e l’idea erano decisamente accattivanti, lo stesso non può dirsi dello […]

Il senso della vita (Monty Python, 1983)

Gli stadi della vita, dalla nascita alla morte, visti dagli occhi di Chapman, Cleese, Gilliam, Idle, Jones e Palin. In breve. Il film che ha consacrato la fama dei Monty Python (i cinque comici inglesi noti per gli sketch del Flying Circus) a livello mondiale: qui curano sia soggetto che regia ed interpretazioni (almeno cinque […]

Sinister (S. Derrickson, 2013)

Ellison Oswalt è uno scrittore con moglie e figli parzialmente in crisi: il suo libro “Kentucky Blood” è stato un best seller, ma attualmente vive nel dimenticatoio e cerca l’ispirazione per un nuovo lavoro. Tacitamente memore del Jack Torrance di Shining, si stabilisce con la famiglia all’interno di una nuova casa in cui, come vediamo dall’inizio, […]

Il serpente e l’arcobaleno (W. Craven, 1988)

Il serpente e l’arcobaleno. La libertà e la dittatura, ovvero la vita e la morte, meglio ancora: il sottile confine che separa l’una dall’altra. Craven in questo film fa passeggiare i suoi personaggi – tutti ben costruiti e caratterizzati – perennemente in questa terrificante altalena: perchè spesso la morte non è che l’inizio, come ripetuto […]

Smiley (M.J. Gallagher, 2012)

Una timida matricola si affaccia sul mondo del campus entrando in contatto, almeno apparentemente, con un inquietante serial killer: Smiley sembra operare attraverso una videochat anonima attraverso la triplice ripetizione di una sorta di parola d’ordine (“l’ho fatto per divertimento“). In breve. Horror low-budget incentrato sulla figura di un killer che vive all’interno di internet: […]

Suicide Club (S. Sono, 2002)

Tokio sembra essere in preda ad un’epidemia di suicidi: prima 54 adolescenti si gettano sotto un treno, poi un’infermiera si lancia nel vuoto e degli studenti emulano il gesto dal balcone della scuola. Un poliziotto indaga sulla questione scoprendo verità inquietanti… In breve. Diffidate da qualsiasi recensione troppo entusiastica perchè il film, certamente non brutto […]

Supervixens (R. Meyer, 1975)

Clint è il prototipo di “bravo ragazzo” onesto e lavoratore, fidanzato con la splendida SuperAngelica: una formosa ragazza tanto focosa quanto ferocemente possessiva. Un litigio particolarmente pesante tra i due darà inizio ad una pazzesca avventura erotica del protagonista… In due parole. “The sum total of all my films“, la summa erotica dell’arte meyeriana, priva […]