Tutti i colori del buio (S. Martino, 1974)

Una donna sopravvive ad un incidente stradale, ed inizia ad essere perseguitata da una setta satanica. In breve. Un Sergio Martino delirante ed onirico, a raccontare una storia accattivante di manipolazione e sensualità. Forse è tutto un incubo. Tutti i colori del buio è uno dei film di Sergio Martino più noti nel panorama del […]

Milano odia: la polizia non può sparare (U. Lenzi)

Giulio Sacchi è un delinquente del milanese, che tra un misfatto e l’altro organizza il sequestro della figlia di un ricco industriale; il commissario Grandi si metterà sulle sue tracce. In breve. Uno dei poliziotteschi più brutali e incisivi mai girati, molto violento in varie sequenze; un cult che ha fatto la storia del suo […]

Così dolce, così perversa (U. Lenzi, 1969)

Un ingegnere di Parigi, sciupafemmine senza scrupoli, scopre un complicatissimo complotto ai suoi danni, ordito per ucciderlo perchè la moglie incassi la sua cospicua eredità. Almeno, così sembra, dato che c’è di mezzo un amante mal celata e la figura di un rude individuo che si rivelerà l’autentica chiave di volta della vicenda. In breve: […]

Il tuo vizio è una stanza chiusa e solo io ne ho la chiave (1972, S. Martino)

Soggetto abbastanza originale di Sergio Martino, trattasi di delirio cinematografico thriller-erotico in cui la componente sessuale gioca un ruolo preponderante ma assai trascurabile rispetto allo svolgersi della trama. Tra i protagonisti, una giovane Edwige Fenech che mostra un personaggio spocchioso assai efficace anche nella sua valenza drammatica (diversa dai ruoli di fatalona ultra-sexy relegati alla […]