Fuga da Los Angeles (J. Carpenter, 1996)

Los Angeles, 2013. Esattamente 16 anni dopo la fuga da New York di Jena Plinskeen: a Fire Base 7 si deportano prigionieri per crimini morali contro gli Stati Uniti, così come le aquile presenti sulle divise dell’esercito suggeriscono un esplicito richiamo al periodo nazista. Tra i prigionieri vi è anche l’eroe del film precedente, catturato […]

Il seme della follia (J. Carpenter, 1995)

John Trent è un agente senza scrupoli che stana i truffatori per conto di un’assicurazione, il quale viene incaricato di indagare sulla scomparsa dello scrittore horror americano Sutter Cane. L’uomo è convinto che si tratti di una messinscena di marketing per vendere il nuovo libro, ed inizia a documentarsi sull’autore leggendone le opere (dei “polpettoni” […]

Starman (J. Carpenter, 1984)

Gli esseri umani inviano una navicella spaziale con dei messaggi pre-registrati alla ricerca di esseri extraterrestri: qualche tempo dopo un messaggero di un altro pianeta arriva sulla Terra, ma viene attaccato perchè creduto un meteorite. A questo punto l’essere si rifugia a casa di una vedova, prendendo le sembianze del marito per farsi accettare di […]

Fantasmi da marte (2001, J. Carpenter)

C’è una considerazione che viene fatta spessissimo riguardo ai cosiddetti film di serie B (tra cui annoveriamo senza dubbio “Fantasmi da Marte”), ovvero (citando un’ improponibile Wikipedia): “Con il termine piuttosto generale di B-movie, o anche film di serie B, si indica solitamente un film a basso budget e di dubbia qualità, di qualunque genere […]

1997 Fuga da New York (1981, J. Carpenter)

“1997 Fuga da New York” è forse il post-apocalittico per eccellenza: un film che ha segnato un’epoca nel cinema di genere, pregno di simbolismi distopici e seguito da un sequel–remake forse ancora meglio. In breve: un cult post-apocalittico, pieno di azione e colpi di scena e che vanta innumerevoli tentivi di imitazione. Un Carpenter in […]

The fog (J. Carpenter, 1980)

Durante la ricorrenza del centenario della nascita della tranquilla cittadina di Antonio Bay (21 aprile), una misteriosa nebbia avvolge le navi di passaggio e le case dei singoli abitanti. Al suo interna sembrano celarsi dei misteriosi esseri che uccidono utilizzando spade ed uncini… In breve. “The fog”, film in parte sopravvalutato ma discretamente interpretato: un’ […]

Halloween – La notte delle streghe (J. Carpenter, 1979)

Uno degli slasher archetipici del genere, nonchè uno dei film più famosi di John Carpenter. In breve: essenziale, semplice e diretto, giocato su chiaroscuri di violenza ed apparente calma che si scatenano nel turbolento finale. Un oggetto di culto per ogni amante dell’horror, anche se non piacerà a tutti. Nello stato dell’ Illinois, Michael Myers […]

Vampires (J. Carpenter, 1998)

Jack Crow è un cacciatore di vampiri ingaggiato dal Vaticano, che insegue il più crudele dei non-morti… In due parole. Carpenter non poteva certo esimersi dal rielaborare uno dei più celebri stereotipi dell’orrore. Vampiri in salsa western, con dialoghi alla Rambo, qualche momento divertente e tantissima azione a tinte splatter-gore. Non imperdibile, ma da rivalutare. […]