Nightmare – Nuovo incubo (W. Craven, 1994)

Heather Langenkamp, l’indimenticabile protagonista di Nightmare – Dal profondo della notte diretto da Wes Craven, vivrebbe pacificamente la propria vita tra lavoro e famiglia, se non fosse per un maniaco che la minaccia telefonicamente… In breve. Piccolo capolavoro meta-cinematografico, che non ebbe mai il successo nè la popolarità che meritava, non fosse altro che sei […]

Il serpente e l’arcobaleno (W. Craven, 1988)

Il serpente e l’arcobaleno. La libertà e la dittatura, ovvero la vita e la morte, meglio ancora: il sottile confine che separa l’una dall’altra. Craven in questo film fa passeggiare i suoi personaggi – tutti ben costruiti e caratterizzati – perennemente in questa terrificante altalena: perchè spesso la morte non è che l’inizio, come ripetuto […]

La casa nera (W. Craven 1991)

Un ragazzino afroamericano (Brandon) di classe sociale disagiata si lascia convincere da un amico della sorella (Leroy) a commettere un furto in una villa: il gesto è deprecabile ma le sue motivazioni sono nobili, in quanto necessita dei soldi per pagare le cure alla madre gravemente malata. Inquietanti presenze si nascondono all’interno della lussuosa abitazione, […]

Ai confini della realtà: Da oggi si cambia (The Twilight Zone, 1985) / W. Craven

Wes Craven dirige Bruce Willis in questo splendido episodio della seconda stagione, che vede protagonista l’attore de “Il Sesto Senso” in un’inedita (ed atipica) doppia interpretazione di se stesso. In Shatterday (titolo originale che significa approssivativamente “il giorno infranto”) Peter Jay Novins, uomo di successo americano, siede in un bar e chiede di poter fare […]

L’ultima casa a sinistra (W. Craven, 1972)

Due ragazze si recano in città per vedere un concerto de “I sanguinari“: la loro ingenuità le porterà tra le braccia di un gruppo di balordi, che finiranno per violentarle, umiliarle ed ucciderle. Poco dopo i cattivi capiteranno casualmente nelle grinfie dei genitori di una delle due vittime… In breve. Film crudele ma acerbo, ovviamente […]

Leitmotiv settantiani: Tobe Hooper e Wes Craven

Vi sono diverse comunanze di tematiche associabili alla realizzazione delle pellicole horror durante 20 anni che hanno fatto un po’ la storia del cinema di genere come lo conosciamo oggi: sicuramente il cinema americano è stato decisamente prolifico in tal senso, e non si contarono le produzioni cosiddette “a basso costo” con le quale giovani […]