_abiura significato


“Abiura” è un termine che deriva dal latino “abiūrāre”, composto da “ab” (lontano) e “iūrāre” (giurare). Il significato originale è “rinunciare solennemente, con giuramento, a una convinzione, a una fede religiosa o politica”. In generale, indica il rinnegare o rinunciare pubblicamente a qualcosa in cui si credeva o si era impegnati in precedenza.

L’etimologia del termine “abiura” rispecchia questa idea di un’allontanamento o rinuncia formale. In generale, l’abiura può manifestarsi in varie forme e contesti, ma sempre con l’idea centrale di una rinuncia pubblica o formale a qualcosa a cui si era precedentemente legati o creduto.

Ci sono diversi esempi di abiura sia nel contesto formale che in quello pratico, in un senso più ampio:

  1. Abiura religiosa: Un esempio classico è quello di una persona che, dopo aver praticato una religione per anni, decide di rinnegarla pubblicamente e adottare una nuova fede o di dichiararsi atea.
  2. Abiura politica: Una persona che, dopo aver sostenuto un partito politico o un’ideologia per lungo tempo, decide di rinunciarvi ufficialmente e aderire a una posizione opposta o completamente diversa.
  3. Abiura legale: In contesti legali, un testimone che ritratta una testimonianza precedentemente resa o che rinnega un’affermazione fatta sotto giuramento può essere considerato un esempio di abiura.
  4. Abiura culturale: Una persona che, dopo aver vissuto all’interno di una determinata cultura o comunità per molto tempo, decide di abbandonarla e adottarne un’altra o di vivere in modo completamente diverso.
  5. Abiura personale: Questo potrebbe includere situazioni in cui una persona rinnega aspetti del proprio passato, come idee, comportamenti o relazioni, e si impegna in un nuovo percorso di vita o di pensiero.

Nella canzone di Caparezza, “Abiura di me”, il titolo suggerisce un atto di rifiuto o rinuncia verso sé stessi, forse in relazione a una sorta di autoanalisi o autoconsapevolezza.

Nella musica

“Abiura di me” è una canzone del rapper italiano Caparezza, inclusa nel suo album “Le dimensioni del mio caos” del 2008. La canzone affronta temi complessi come l’identità, la società e la ricerca di sé stessi, con un testo ricco di riferimenti culturali e riflessioni profonde. La musica di Caparezza spesso mescola rap, rock e altri generi, e le sue canzoni sono conosciute per la loro profondità e originalità.

Foto di Brett Jordan su Unsplash

Il nostro voto
Cosa ne pensi?
[Voti: 1 Media: 3]

Lipercubo.it is licensed under Attribution-ShareAlike 4.0 International - Le immagini presenti nel sito sono presentate a solo scopo illustrativo e di ricerca, citando sempre la fonte ove / quando possibile - Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso


Il nostro network: Lipercubo.it - Pagare cose online - Trovare l'host .