Autotune!


Qual è il significato di autotune? L’Auto-Tune è un software di elaborazione audio utilizzato per la correzione dell’intonazione nelle registrazioni musicali. È stato originariamente sviluppato dall’azienda Antares Audio Technologies ed è diventato uno strumento ampiamente utilizzato nell’industria musicale per regolare le prestazioni vocali e strumentali.

Auto-Tune (o autotune) è un tipo di processore audio introdotto nel 1997 dalla società americana Antares Audio Technologie, che utilizza un dispositivo proprietario per misurare e alterare l’altezza nelle registrazioni e nelle performance di musica vocale e strumentale. L’Auto-Tune era stato originariamente concepito per mascherare o correggere le imprecisioni stonate, consentendo di accordare perfettamente le tracce vocali. La canzone di Cher del 1998 “Believe” ha reso popolare la tecnica di utilizzare l’Auto-Tune per distorcere la voce. Nel 2018, il critico musicale Simon Reynolds ha osservato che Auto-Tune aveva “rivoluzionato la musica popolare”, ormai più radicato che mai.

Nel suo ruolo di distorcere la voce, l’Auto-Tune opera secondo principi diversi rispetto al vocoder o al talk box e può produrre risultati diversi all’orecchio.

A che serve l’autotune

L’Auto-Tune funziona rilevando le discrepanze nell’intonazione della voce o di uno strumento musicale e quindi regolando automaticamente le frequenze sonore per portarle all’intonazione desiderata. Questo processo può essere utilizzato per correggere piccoli errori di intonazione nelle registrazioni, ma può anche essere usato in modo più evidente per ottenere effetti vocali specifici, come il famoso “effetto Auto-Tune”, che crea un suono robotico o artificiale.

L’Auto-Tune è stato ampiamente utilizzato in generi musicali come l’hip-hop, la musica pop e l’elettronica, ed è diventato un elemento caratteristico di molte produzioni musicali moderne. Tuttavia, il suo utilizzo eccessivo o inappropriato può anche dare luogo a un suono distorto o innaturale, ed è stato oggetto di dibattito all’interno dell’industria musicale e tra gli appassionati di musica.

Pro e contro dell’autotune

L’Auto-Tune è uno strumento potente e versatile utilizzato nell’industria musicale, ma presenta sia vantaggi che svantaggi:

Vantaggi dell’Auto-Tune

  1. Correzione dell’intonazione: L’Auto-Tune è ampiamente utilizzato per correggere piccoli errori di intonazione nelle registrazioni vocali o strumentali, contribuendo a migliorare la qualità delle prestazioni.
  2. Creatività sonora: L’Auto-Tune può essere utilizzato in modo creativo per ottenere effetti vocali unici, creando un suono artificiale o robotico, come l’”effetto Cher”. Questo ha dato origine a nuove possibilità creative nella produzione musicale.
  3. Effetti vocali speciali: L’Auto-Tune consente di creare effetti vocali straordinari, come il pitch shifting estremo, che è stato utilizzato in vari generi musicali, dalla musica elettronica alla trap.
  4. Risparmio di tempo: L’Auto-Tune può accelerare il processo di registrazione e produzione, consentendo agli artisti di ottenere prestazioni vocali perfette in meno tempo.

Svantaggi dell’Auto-Tune

  1. Rischio di suono innaturale: Un uso eccessivo o inappropriato dell’Auto-Tune può far sì che una registrazione suoni innaturale o distorta, privando la musica della genuinità e dell’emozione.
  2. Omologazione del suono: L’ampio utilizzo dell’Auto-Tune ha portato a una tendenza di uniformità sonora in alcune produzioni musicali, poiché molte canzoni adottano lo stesso suono effettato.
  3. Decadimento delle abilità vocali: Alcuni critici ritengono che l’uso prolungato dell’Auto-Tune possa scoraggiare gli artisti dal migliorare le proprie abilità vocali, poiché possono sempre contare sulla correzione post-produzione.
  4. Perdita di autenticità: L’Auto-Tune può ridurre la percezione di autenticità in una registrazione, poiché gli ascoltatori potrebbero dubitare della capacità dell’artista di eseguire dal vivo ciò che è stato registrato.

Canzoni che hanno usato l’autotune

L’Auto-Tune è un elemento comune nella produzione musicale moderna ed è utilizzato in molti generi musicali in tutto il mondo, compresa la musica italiana. Possono esserci ulteriori esempi più recenti di utilizzo dell’Auto-Tune nella musica italiana successiva a settembre 2021, ma non ho accesso a tali informazioni. Ti consiglio di cercare le ultime uscite musicali per trovare esempi più recenti.

Alcuni artisti italiani che avevano incorporato l’Auto-Tune nelle loro canzoni includono:

  • Mahmood
  • Sfera Ebbasta
  • Dark Polo Gang

Primo esempio di autotune

Cher è spesso associata al primo utilizzo notevole di Auto-Tune in una canzone popolare. Il brano in questione è “Believe”, che è stato pubblicato nel 1998. In questa canzone, l’Auto-Tune è stato utilizzato in modo molto evidente per creare un effetto vocale distintivo che ha un suono artificiale e robotico. Questo effetto è diventato noto come l’”effetto Cher” ed è stato emulato in molte produzioni musicali successive.

L’utilizzo dell’Auto-Tune in “Believe” ha contribuito a rendere questa canzone un successo e ha portato l’Auto-Tune alla ribalta nell’industria musicale. Da allora, l’Auto-Tune è diventato uno strumento comune nella produzione musicale e ha influenzato molti generi musicali. Cher è spesso citata come un esempio significativo di come l’Auto-Tune può essere utilizzato in modo creativo per ottenere effetti vocali unici.

Il nostro voto

Lipercubo.it is licensed under Attribution-ShareAlike 4.0 International - Le immagini presenti nel sito sono presentate a solo scopo illustrativo e di ricerca, citando sempre la fonte ove / quando possibile - Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso


Il nostro network: Lipercubo.it - Pagare cose online - Trovare l'host .