TECNOCRAZIA_ (48 articoli)


La tecnocrazia si riferisce a un sistema di governo o di organizzazione sociale in cui il potere decisionale è affidato principalmente a esperti tecnici o specialisti nei rispettivi campi, piuttosto che a politici o rappresentanti eletti.

Filosoficamente parlando, la tecnocrazia solleva questioni sull’autorità, sulla conoscenza e sull’equilibrio del potere nella società. Essa pone l’accento sulla competenza e sull’efficienza tecnica come principali guide per la presa di decisioni, privilegiando la razionalità e l’approccio scientifico nell’amministrazione e nel governo.

Tuttavia, ciò solleva interrogativi critici sul ruolo della democrazia, della partecipazione pubblica e della considerazione di valori non strettamente tecnici nella gestione degli affari umani. La tecnocrazia potrebbe sollevare preoccupazioni riguardo alla concentrazione del potere nelle mani di pochi esperti, con un possibile distacco dalle necessità e dalle aspettative della popolazione più ampia.

Inoltre, la visione tecnocratica potrebbe sottovalutare o ignorare dimensioni etiche, sociali e morali nelle decisioni, dando priorità esclusivamente alla logica tecnica e all’ottimizzazione dei risultati. Questa prospettiva solleva spesso interrogativi profondi sull’equilibrio tra competenza tecnica e valori umani, sottolineando la necessità di un approccio più ampio e integrato alla governance e all’organizzazione sociale.

Lipercubo.it is licensed under Attribution-ShareAlike 4.0 International - Le immagini presenti nel sito sono presentate a solo scopo illustrativo e di ricerca, citando sempre la fonte ove / quando possibile - Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso


Il nostro network: Lipercubo.it - Pagare cose online - Trovare l'host .