Vai al contenuto

Guida pratica alla macrofilia

La macrofilia è una parafilia in cui una persona sperimenta un’attrazione sessuale o un interesse predominante verso individui di dimensioni enormi o gigantesche. Questa attrazione può manifestarsi attraverso fantasie, immagini o rappresentazioni di esseri giganti o di dimensioni eccezionalmente grandi. Spesso si tratta di un tema presente nella fantasia erotica o nella cultura popolare, come nei fumetti, film o letteratura, dove si esplorano situazioni che coinvolgono creature gigantesche e persone di dimensioni molto più grandi della norma. Tuttavia, è importante sottolineare che la macrofilia rientra nella sfera delle preferenze sessuali atipiche e non rappresenta una norma nel comportamento sessuale umano.

Di Reynold Brown - http://wrongsideoftheart.com/wp-content/gallery/posters-a/attack_of_50_foot_woman_poster_01.jpg, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=21959947
Di Reynold Brown – http://wrongsideoftheart.com/wp-content/gallery/posters-a/attack_of_50_foot_woman_poster_01.jpg, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=21959947

La macrofilia è un’attrazione o una fantasia sessuale che coinvolge i giganti, più comunemente espressi come gigantesse (giganti donne), così come oggetti giganti. La maggior parte dei macrofili adotta l’idea di “rimpicciolirsi” per poter essere dominati e resi vulnerabili di fronte ai loro partner. In genere si ritiene che sia una fantasia maschile, con l’uomo che interpreta la parte più piccola; tuttavia, persone con qualsiasi background possono averla. Quando la parte più piccola è maschile, può essere rappresentata mentre entra, viene dominata o divorata dalla donna più grande. In generale, le rappresentazioni spaziano da azioni sessualmente esplicite a interazioni non sessuali, fornendo comunque stimoli sessuali a chi ha questa fantasia.  Le comunità online si riferiscono a questa sottocultura come macro fetish o GTS fetish, un’abbreviazione di “giantess” (gigantessa) e a volte il backronym “giant tiny sex” (sesso gigante e minuscolo).

La macrofilia è stata affrontata in opere di fantasia come film, libri o fumetti, dove personaggi giganteschi interagiscono con persone di dimensioni normali o più piccole. Ad esempio, alcuni film o serie TV potrebbero includere trame o personaggi che giocano con l’idea di gigantesche creature o individui, come “I Viaggi di Gulliver” di Jonathan Swift. “Gulliveriana” del resto è un’opera di Milo Manara, pubblicata nel 1996. Si tratta di un fumetto che rielabora in chiave erotica e fantasiosa il classico appena citato. In questa versione, Manara mescola la trama originale con elementi erotici e aggiuntivi, presentando scene e situazioni che si discostano notevolmente dall’opera originale. Utilizza il tema dei viaggi fantastici di Gulliver come contesto per esplorare situazioni più sensuali e fantasiose, mostrando il suo caratteristico stile artistico. Si tratta di un’interpretazione molto personale e distintiva del tema, che unisce l’umorismo e la fantasia erotica.

Di Utente:Gladstone8 - Dvd del film, Copyrighted, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=9863360
Di Utente:Gladstone8 – Dvd del film, Copyrighted, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=9863360

Tuttavia, è importante distinguere tra la rappresentazione di queste fantasie in opere di fiction e la realtà. Le rappresentazioni nella cultura popolare spesso esplorano concetti fantastici e surreali, senza riflettere necessariamente le dinamiche della realtà o promuovere pratiche sessuali particolari. Per quanto riguarda i saggi o le opere accademiche che affrontano il tema delle preferenze sessuali atipiche, potrebbero esistere studi scientifici o psicologici che esplorano le varie parafilie, ma tali testi di solito trattano questi argomenti da una prospettiva neutrale e accademica, senza promuovere specifiche pratiche o comportamenti sessuali.

Il nostro voto
Cosa ne pensi?
[Voti: 0 Media: 0]
Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso
Il nostro network informativo: Lipercubo.it - Pagare.online - Trovalost.it.