Tv prima di andare a dormire: è una buona idea?

Tv prima di andare a dormire: è una buona idea?
Quante sono le persone che guardano la TV prima di dormire? Davvero moltissime. Ma siamo davvero sicuri che sia una buona abitudine? Da sempre è ben noto di come il riposo sia la chiave per una buona salute. Con il sonno, infatti, il corpo recupera le energie spese durante la giornata, rilassa i suoi muscoli e tessuti, elabora le informazioni ricevute durante la giornata ed ogni singola parte del corpo si migliora. Da questi dati puoi ben capire di come sia fondamentale avere un sonno di quantità e di qualità allo stesso tempo. Dormire dalle 6 alle 8 ore per notte, scegliere un materasso di alta qualità, evitare cibi troppo pesanti la sera ed impostare una perfetta routine serale sono le regole principali per un’educazione al sonno eccellente. E la televisione? Come possiamo inserirla in tutto questo? Scopriamolo insieme.

TV prima di dormire: tutta la verità

La televisione è un vero passatempo per le persone di tutto il mondo. Film, serie tv, documentari, programmi vari, cartoni animati. È praticamente impossibile non trovare qualcosa da guardare per divertirsi, passare il tempo e magari imparare anche qualcosa.
LEGGI ANCHE:  I 15 film horror più brevi di sempre
La vita frenetica di tutti i giorni, purtroppo, ci porta ad avere il tempo per farlo solo nella parte serale della giornata. E se questa non fosse una buona idea. È noto di come gli apparecchi tecnologici e luminosi dovrebbero essere banditi nell’ora precedente della messa a letto. E quindi che fare? Eliminare per sempre la televisione? Ovviamente no. Ecco per te qualche informazione utile e qualche consiglio.

TV prima di dormire: come gestirla

Partiamo dal presupposto che la televisione dovrebbe essere bandita prima di andare a letto per un fattore che già abbiamo in parte citato: troppe immagini e luci che vanno a stimolare il nostro cervello che non si preparerà, così, nel modo adeguato per la messa a letto. Purtroppo, però, spesso è proprio la sera il momento in cui ci si può finalmente fermare e dedicare un po’ di tempo al relax ed al liberare la mente. E la televisione è la prima cosa che si cerca in questi casi. La TV la sera non è da eliminare totalmente, ma si dovrebbe prendere l’abitudine di spegnerla almeno 40-45 minuti prima dell’andare a letto.
LEGGI ANCHE:  Perchè Jack Torrance in Shining dice "Here's Johnny?"
Una buona regola, quindi, è quella di creare una routine serale cucita proprio sulle tue passioni ed esigenze. Dovrai, poi, cominciare questo rituale serale dopo aver spento la tv così da arrivare al momento di coricarti davvero pronto per cadere tra le braccia di Morfeo.

Tv prima di dormire: la routine serale

Nel precedente paragrafo ti abbiamo parlato di routine serale. Cosa s’intende con questa espressione? In pratica devi creare i tuoi gesti perfetti per rilassarti ed essere pronto per andare a letto. Un bel bagno caldo, una tisana, la lettura di qualche pagina di un libro, lo sfogliare una rivista, una canzone tranquilla e magari qualche coccola con i tuoi cari. Piccoli gesti in cui la tecnologia non è presente. Crea la tua routine e fai in modo di farla iniziare sempre nel momento in cui spegni la televisione. Non è facile, lo sappiamo molto bene. Soprattutto quando si è abituati a sedersi sul divano ed a fare zapping qua e là tra i canali, ma vedrai che la qualità del tuo sonno migliorerà nettamente e ti sveglierai molto più energico e con tanta voglia di fare e vivere la giornata al mille per mille.
Torna in alto