Creature del terrore (Snakehead Terror, P. Ziller, 2004)

Gli snakehead sono un gruppo di mostri acquatici e affamati di carne umana: a quanto sembra l’inquinamento dell’uomo li ha resi dei mutanti. Una biologa indaga sul caso assieme allo sceriffo del posto…

In breve. Mediocre produzione horror per la TV, a partire dal format: piatto, prevedibile e prettamente fine a se stesso. Luoghi comuni orrorifici, storia già vista ed effetti speciali alla “lasciamo perdere, che è meglio”. A poco vale la presenza di Carol Alt e del solito gruppo di pallosi adolescenti che combatte i mostri. Una sorta di rip-off che ricalca fedelmente alcune scene de “Lo squalo”, e riempie tutto il resto con reminiscenze da piranha vari ed eventuali. A quel punto tanto valeva inserire il mostro di Lochness e Jason di Venerdì 13, visto che è pure ambientato in un lago. Da evitare.