L’episodio numero dodici del Flying Circus, il primo episodio andato in onda sulla BBC nel 1970, prima della consueta introduzioni mostra una singolare lotta tra un uomo ed un gorilla. Si passa a Falling from a builing, ovvero due impiegati rigidi e formali che (durante l’orario di lavoro) vedono numerose persone cadere dalla finestra. Non hanno la reazione che ci si aspetterebbe (in particolare Cleese, completamente assente ed indifferente), e continuano imperterriti nelle proprie attività, finchè non scommettono sul prossimo che cadrà. Subito dopo il consueto intermezzo animato di Gilliam, arriva Spectrum – Talking About Things: parodia di talk show delirante in cui il conduttore propone un ossessivo gioco di parole che cerca di interrogarsi sul significato di ogni singola parola. Mr. Hilter and the Minehead by-election è il miglior momento della puntata: una coppia di miti pensionanti che vengono introdotti dalla padrona di casa ad uno degli ospiti, Hitler in persona (o meglio Mr. Hilter, in incognito). I piani di occupazione militare del führer sono quindi messi a dura prova da una normale conversazione informale, per poi passare ad una singolare storia alternativa, ovvero Mr Hilter che cerca di fare propaganda elettorale in un quartiere londinese, ovviamente con scarsissimo successo.

Silly Voices at the Police station parte da una semplice denuncia alla polizia ma con una singolarità: ogni personaggio è in grado di sentire ad una frequenza o ad un tono diverso dagli altri, per cui gli interlocutori sono costretti a cambiare tonalità ad ogni battuta, a seconda di chi si rivolgono. Upper Class Twit of the Year è abbastanza noto in Italia in versione cinematografica come la gara del borghese più stupido, una demenziale sfida tra inglesi imbranati dal tardo comprendonio, che prevede slacciare un reggiseno a dei manichini, farsi una foto con delle ragazze senza far cadere le vivande dal tavolo, correre in linea retta e in conclusione riuscire a spararsi prima degli altri. Ken Shabby racconta la storia di un rozzo individuo dai modi brutali che vorrebbe sposarsi con la figlia di un nobile signore (Connie Booth, all’epoca moglie di John Cleese), senza che questi abbia nulla in contrario. How Far Can a Minister Fall?, poi, fa vedere un ministro in campagna elettorale che precipita nel vuoto ed è costretto a proseguire il programma appeso ad una corda. Nobody Has Anything Else to Say chiude l’episodio numero 12 mostrando di nuovo tutti i personaggi visti nella puntata, che rispondono “no” alla domanda del titolo.

LEGGI ANCHE:  Vital - Autopsia di un amore (2004, Shinya Tsukamoto)

Le 45 puntate del Flying Circus sono disponibili, in inglese sottotitolato in italiano, all’interno di un bel cofanetto in 7 DVD, che trovate facilmente su Amazon: Monty Python’s – Flying circus (complete series).

Titolo
Date
Name
The Naked Ant 1.12 (Monty Python, Ian MacNaughton, 1969)
Rating
41star1star1star1stargray

# # # # # # # # # # # # # #

08/11/2018