Ortoressia
0 (0)

Il nostro voto
Cosa ne pensi?
[Voti: 0 Media: 0]

Consumo Malsano

Lascia che il cibo ti nutra.

L’aria era impregnata di una luce fredda proveniente dalla luce al neon sopra di lei. Emily era immersa nel suo rituale. Un rituale notturno che trasmetteva spesso in diretta ai suoi follower. Occhi fissi su un vassoio di verdure fresche, disposte con accurata forma geometrica.  Un’ossessione incontrollabile aveva preso il controllo della sua vita. Non era più solo una questione di cibo sano, ma un desiderio ardente di perfezione, santità, controllo. Contava ogni caloria, pesava ogni boccone e tracciava ogni nutriente. La cucina era il suo tempio di purificazione.Emily si fissò nel riflesso dei suoi occhi stanchi nel vetro della porta del frigorifero. La sua pelle era pallida, la sua figura ormai scheletrica. I suoi occhi bruciavano di una luce maniacale, affamata di irreprensibile dominio su se stessa.

Una notte, mentre ispezionava un mazzo di carote, Emily avvertì un brivido lungo la schiena. Un sussurro sinistro sembrava provenire dallo spazio intorno a lei. “, sussurrava una voce soffocata. Ignorando il suo terrore crescente, Emily scosse la testa e si strinse nelle spalle, convinta che la sua mente giocasse brutti scherzi. Ma la presenza sinistra continuò a crescere. Più Emily controllava e regolava, più la voce diventava insistente. Le sue notti divennero tormentate da incubi di verdure che la ingoiavano, trascinandola in un’oscurità senza fine.

Un’ulteriore notte, mentre Emily misurava un pugno di noci senza grassi, le pareti sembrarono tremare. Gli utensili da cucina si mossero da soli, facendole cadere il cuore in gola. Improvvisamente, le verdure sulla tavola cominciarono a contorcersi, diventando esseri viventi con occhi e bocche deformi. “Unisciti a noi“. Poi Emily vide un’ombra inquietante nella sua stanza. Era una figura distorta, una manifestazione delle sue paure più profonde. “È il tuo destino”, sibilò l’ombra con una voce sinistra, “l’ortoressia ti consumerà.”

Si avventurò nella sconosciuta oscurità della sua mente, affrontando le sue paure e cercando il vero significato di nutrirsi. Poi lasciò che il sole illuminasse la sua cucina, abbracciando una nuova alba di accettazione.

Definizione ortoressia

L’ortoressia rappresenta un eccesso di riguardo, una preoccupazione patologica nei confronti di un’alimentazione pura e salutare, con la convinzione distorta che questa costituisca l’unica via per raggiungere un benessere a lungo termine. Si verifica un’iperbolica idealizzazione del concetto di salute, dando origine a un approccio alimentare estremista volto a raggiungere uno stato di perfezione salutare.

Immagine di copertina generata da Midjourney. Ogni riferimento a fatti e persone esistenti o esistite è da considerarsi puramente casuale.

Il nostro voto
Cosa ne pensi?
[Voti: 0 Media: 0]

Lipercubo.it is licensed under Attribution-ShareAlike 4.0 International - Le immagini presenti nel sito sono presentate a solo scopo illustrativo e di ricerca, citando sempre la fonte ove / quando possibile - Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso


Il nostro network: Lipercubo.it - Pagare.online - Trovalost.it.