Lisergico!
0 (0)

Il nostro voto
Cosa ne pensi?
[Voti: 0 Media: 0]

Secondo una notissima storia (difficile da verificare quanto, a suo modo, affascinante) nell’isola di Alicudi si sperimentarono per anni allucinazioni collettive: donne volanti, strani animali, esseri dalle forme cangianti, fantasmi. Nulla di sovrannaturale: pare che la colpa fosse della segale cornuta, una segale infestata da un fungo parassita, il claviceps purpurea, o ergot. Il pane prodotto nella zona era basato su questo prodotto e, come diretta conseguenza, aveva causato allucinazioni collettive inconsapevoli. La storia di Alicudi ha mille perchè, legati alla storia e all’antropologia del luogo, e mantiene intatto il suo fascino, anche perchè si lega inconsapevolmente alla narrazione sugli effetti dell’ergot sull’organismo, comunque ben diverso (in ogni senso) da un’assunzione consapevole dello stesso.

L’LSD, acronimo di “Lisergico acido dietilamide”, è una sostanza psichedelica scoperta dal chimico svizzero Albert Hofmann nel 1938. Questa sostanza è stata ottenuta per la prima volta dall’ergot, che cresce su alcune piante come il grano e l’orzo.  L’etimologia del termine “lisergico” proviene dal nome generico dell’ergot, che è “Claviceps purpurea”: lisergico deriva dalla combinazione dei termini greci “lysis” (che significa scioglimento) e “ergon” (che significa lavoro). In questo contesto, il termine si riferisce all’azione di questa classe di composti nel provocare un cambiamento nella percezione e nella coscienza umana, spesso descritto come uno “scioglimento” delle barriere tra i sensi e l’esperienza interiore.

L’effetto psichedelico dell’LSD è noto per causare allucinazioni, percezioni distorte del tempo e dello spazio, cambiamenti nel pensiero e nell’umore e un senso di connessione profonda con l’universo o con l’interiorità personale. L’LSD è stato ampiamente studiato per i suoi effetti sulla psiche umana e sul cervello, ma è stato anche al centro di dibattiti e controversie a causa del suo potenziale pericolo e abuso.

È importante notare che l’uso dell’LSD è spesso legato a contesti ricreativi e spirituali, ma può anche comportare rischi significativi per la salute mentale e fisica, soprattutto quando usato incontrollatamente o in dosi elevate. A causa dei suoi effetti potenti e complessi, l’LSD ha continuato a suscitare interesse e studi da parte di scienziati, clinici e artisti per esplorare i suoi impatti sulla mente umana e sulla creatività.

Ci sono diversi film che trattano il tema dell’LSD (acido lisergico diidamide) o che esplorano l’esperienza psichedelica. Molti si concentrano sull’aspetto documentaristico, altri su quello spaventoso o degenerato, alcuni sembrano prendere posizione sul loro uso (che lo ricordiamo può essere potenzialmente dannoso per l’organismo). Ecco elencati alcuni dei film più psichedelici mai girati:

  1. Il serpente di fuoco – Questo film britannico segue le esperienze di un uomo che partecipa a un esperimento con l’LSD sotto la supervisione di uno psichiatra.
  2. Climax – Il film si incentra sul lato spaventoso delle allucinazioni (viene somministrato LSD all’insaputa di un gruppo di ballerini, durante una festa) e il tutto diventa un vero e proprio esperimento sociale basato su LSD.
  3. Paura e delirio a Las Vegas – Diretto da Terry Gilliam e basato sul romanzo di Hunter S. Thompson, il film segue le avventure psichedeliche di due protagonisti durante un viaggio a Las Vegas. Johnny Depp e Benicio Del Toro interpretano i ruoli principali.
  4. Mission Mind Control – Un documentario che indaga sul progetto americano MKUltra, in cui pare venissero somministrati allucinogeni ad inconsapevoli cittadini al fine di controllarne la volontà.
  5. Enter the Void (2009) – Diretto da Gaspar Noé, il film racconta la storia di un giovane che vive a Tokyo e sperimenta l’uso di droghe psichedeliche, inclusa l’LSD. Il film è noto per le sue sequenze visivamente intense e oniriche.
  6. Altered States (1980) – Diretto da Ken Russell, questo film affronta l’idea di esperimenti scientifici che portano a esperienze psichedeliche e di espansione della coscienza.
  7. Woodstock (1970) – Mentre non è un film incentrato sull’LSD, documenta il celebre festival musicale del 1969, che è stato associato all’uso di sostanze psichedeliche da parte dei partecipanti.
  8. A Scanner Darkly (2006) – Basato su un romanzo di Philip K. Dick, il film presenta un mondo futuristico in cui l’uso di una droga chiamata “Substance D” ha effetti allucinogeni e distruttivi.
  9. The bad batch – In una sequenza, la “comunione” di un gruppo di adepti avviene mediante LSD.

Nella foto: un corvo e una donna volante reimmaginati dall’intelligenza artificiale di Midjourney.

Il nostro voto
Cosa ne pensi?
[Voti: 0 Media: 0]

Lipercubo.it is licensed under Attribution-ShareAlike 4.0 International - Le immagini presenti nel sito sono presentate a solo scopo illustrativo e di ricerca, citando sempre la fonte ove / quando possibile - Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso


Il nostro network: Lipercubo.it - Pagare.online - Trovalost.it.