Parafilia

Il termine “parafilia” deriva dal greco “para”, che significa “vicino a” o “diverso”, e “philos”, che significa “amore”. Si riferisce a un insieme di comportamenti sessuali atipici o devianti, che possono coinvolgere fantasie, impulsi o attività sessuali che differiscono dalle norme culturali o sociali. Le parafilie coinvolgono spesso oggetti, situazioni o atti che non sono parte delle esperienze sessuali tradizionali.

Spiegazione parafilie

La spiegazione psicoanalitica delle parafilie si basa sulle teorie sviluppate da Sigmund Freud e dalla psicoanalisi, che cercano di comprendere il comportamento umano attraverso l’analisi delle dinamiche psicologiche e dei conflitti inconsci. Nell’ambito delle parafilie, la psicoanalisi cerca di indagare le origini e i motivi dietro i comportamenti sessuali atipici o devianti.

Ecco alcune spiegazioni psicoanalitiche comuni delle parafilie:

  1. Sviluppo Sessuale Anomalo: Secondo la psicoanalisi, le parafilie possono derivare da esperienze sessuali anomale o traumatiche nell’infanzia. Eventi come l’abuso sessuale, il trauma o l’esposizione a contenuti sessuali inappropriati possono influenzare lo sviluppo sessuale e portare a desideri o comportamenti sessuali devianti.
  2. Rappresentazione Simbolica: Le parafilie possono rappresentare desideri o conflitti inconsci che vengono espressi attraverso simboli sessuali. Ad esempio, un oggetto o un atto specifico può diventare un simbolo per esprimere emozioni, ansie o desideri repressi.
  3. Rifugio dalla Paura dell’Intimità: Alcune teorie psicoanalitiche suggeriscono che le parafilie potrebbero servire come una forma di difesa contro la paura dell’intimità emotiva o sessuale. Attraverso il coinvolgimento in comportamenti sessuali devianti, un individuo potrebbe cercare di evitare l’apertura emotiva e la vulnerabilità che possono essere presenti nelle relazioni intime.
  4. Rielaborazione di Eventi Traumatici: Le parafilie possono rappresentare tentativi inconsci di rielaborare o gestire eventi traumatici dell’infanzia o dell’adolescenza. Attraverso il coinvolgimento in comportamenti sessuali devianti, un individuo potrebbe cercare di “ripetere” l’evento traumatico nel tentativo di comprendere meglio o controllare l’esperienza.
  5. Scompensi Psichici: La psicoanalisi suggerisce che le parafilie possono derivare da scompensi o conflitti psichici all’interno della mente dell’individuo. Questi conflitti possono emergere come desideri sessuali distorti o devianti a causa di dinamiche complesse tra istanze psichiche come l’Es, l’Io e il Super-Io.

È importante sottolineare che la psicoanalisi rappresenta solo una prospettiva teorica tra molte altre che cercano di spiegare le parafilie. Le teorie psicoanalitiche possono essere soggette a critica e dibattito, e molte altre discipline, come la psicologia clinica e la ricerca neuroscientifico, contribuiscono alla comprensione dei comportamenti sessuali atipici.

Ecco alcuni esempi di parafilie:

  • Feticismo: Coinvolge l’attrazione sessuale per oggetti non umani, spesso inanimati. Ad esempio, il feticismo per i piedi, le scarpe o i vestiti.
  • Voyeurismo: Si riferisce al piacere sessuale ottenuto osservando gli altri in momenti di intimità senza il loro consenso.
  • Sadismo e Masochismo: Il sadismo è l’attrazione sessuale derivante dall’infliggere dolore o umiliazione agli altri, mentre il masochismo è l’attrazione sessuale derivante dal ricevere dolore o umiliazione.
  • Necrofilia: Coinvolge l’attrazione sessuale verso i cadaveri.
  • Coprolalia: Coinvolge l’uso di linguaggio osceno o volgare durante l’atto sessuale.
  • Climacophilia: Si riferisce all’attrazione per l’osservazione delle scale.
  • Acrotomofilia: Attrazione sessuale verso persone amputate.
  • Agalmatofilia: Attrazione sessuale verso statue, manichini o bambole.
  • Autonepiofilia: Attrazione sessuale verso il comportamento o l’immagine di un bambino, spesso coinvolge l’uso di pannolini o il comportamento infantile.
  • Climacofilia: Attrazione sessuale per scendere o osservare le scale.
  • Coprofilia: Attrazione sessuale verso le feci o il coinvolgimento nelle pratiche legate alle feci.
  • Dendrofilia: Attrazione sessuale verso gli alberi o le piante.
  • Erotolalia: Utilizzare il linguaggio osceno o volgare durante l’atto sessuale.
  • Formicofilia: Attrazione sessuale verso l’idea di piccoli animali o insetti che strisciano sul corpo.
  • Gerontofilia: Attrazione sessuale verso persone molto più anziane.
  • Inflatofilia: Attrazione sessuale verso oggetti gonfiabili.
  • Klismaphilia: Attrazione sessuale verso l’uso di clisteri o lavande per stimolazione.
  • Necrofilia: Attrazione sessuale verso i cadaveri.
  • Plushophilia: Attrazione sessuale verso peluche o animali di peluche.
  • Salirofilia: Attrazione sessuale verso l’idea di sporcizia o sporco.
  • Urofilia: Attrazione sessuale verso l’urina o il coinvolgimento nelle pratiche legate all’urina.
  • Xylofilia: Attrazione sessuale verso il legno.

Le rappresentazioni di parafilie nel cinema possono essere un modo per esplorare aspetti tabù della sessualità umana o per affrontare temi psicologici complessi. Alcuni film possono trattare questi argomenti in modo sensibile e accurato, mentre altri possono utilizzare le parafilie come elemento di shock o provocazione. Ecco alcuni esempi di rappresentazioni di parafilie nel cinema:

  • Nel film “Secretary” (2002), viene esplorato il tema del sadomasochismo attraverso la relazione tra un avvocato e la sua segretaria.
  • American Psycho” (2000) affronta temi di sadismo e perversione attraverso il protagonista che è un sociopatico assassino.
  • BONDiNG ha sdoganato varie parafilie, normalizzandole;
  • Quentin Tarantino rappresenta spesso nei propri film il feticismo per i piedi, soprattutto femminili;
  • Nymphomaniac” (2013) esplora la vita di una donna con un’insaziabile lussuria.
  • Crash” (1996) affronta il feticismo per gli incidenti d’auto e la sessualità associata a essi.
  • Crimes of the future racconta di una singolare perversione in cui la chirurgia diventa motivo di attrazione sessuale.

Questi esempi illustrano come il cinema possa affrontare temi sessuali controversi o atipici per esplorare la complessità dell’essere umano e delle sue relazioni. Tuttavia, è importante notare che tali rappresentazioni possono variare ampiamente in termini di tono, accuratezza e obiettivi artistici. Foto di Deon Black: https://www.pexels.com/it-it/foto/catena-banana-frutta-fresco-5915429/

Privacy e cookie

Lipercubo.it is licensed under Attribution-ShareAlike 4.0 International - Le immagini presenti nel sito sono presentate a solo scopo illustrativo e di ricerca, citando sempre la fonte ove / quando possibile - Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso Il nostro network: Lipercubo - Pagare - Trovalost