#14 Sleepaway Camp (R. Hiltzik, 1983)

Horror giovanilistico sulla falsariga del classico Venerdì 13 di Cunnigham, si segnala soprattutto per il finale, un twist della trama tanto spaventoso da diventare cult tra gli appassionati. Non troppo popolare in Italia perchè mai arrivato nè doppiato da queste parti, ma facilmente reperibile in inglese. Sleepaway Camp, lontano dall’essere un vero e proprio capolavoro, è comunque il b-movie che molti altri horror avrebbero voluto essere. Qui la recensione completa del film

LEGGI ANCHE:  Leitmotiv settantiani: Tobe Hooper e Wes Craven

Pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

15/04/2018