Freaks (1932): Tod Browning racconta le storie di veri fenomeni da baraccone

Hans è un nano da circo innamorato di una trapezista, la quale ne asseconda le galanterie solo per convenienza. In breve. L’unico difetto di Freaks è che non vedremo mai la versione uncut, perchè venne massacrata dalla censura per via delle reazioni negative del pubblico dell’epoca. Al netto di questo, un capolavoro crudele e significativo, […]

Posted in RecensioniTagged

“Zombi 3” di Lucio Fulci non è così brutto come dicono

Un pericoloso virus sviluppato in un laboratorio viene rubato, ed inavvertitamente si diffonde trasformando le persone in esseri mostruosi: clinicamente morti e dall’aspetto deforme, ma con capacità di muoversi, uccidere, divorare altri uomini e parlare. Il gruppo dei soliti survivor cerca di combatterli… In breve. Criticatissimo apocrifo con pretese romeriane, carente sotto vari punti di […]

Posted in RecensioniTagged , ,

Le porte del silenzio: l’ultimo horror di Lucio Fulci

Melvin Devereux è un uomo d’affari che sta rientrando a casa in automobile, quando inizia ad essere perseguitato da un carro funebre, che lo supera e poi rallenta all’improvviso. Il suo pensiero è rivolto alla moglie che lo aspetta a casa, ma nel frattempo (come in un’odissea ambientata nelle interminabili strade della Louisiana) succedono diverse […]

Posted in RecensioniTagged ,
Page 1 of 105
1 2 3 105