“Zombi 3” di Lucio Fulci non è così brutto come dicono

Un pericoloso virus sviluppato in un laboratorio viene rubato, ed inavvertitamente si diffonde trasformando le persone in esseri mostruosi: clinicamente morti e dall’aspetto deforme, ma con capacità di muoversi, uccidere, divorare altri uomini e parlare. Il gruppo dei soliti survivor cerca di combatterli… In breve. Criticatissimo apocrifo con pretese romeriane, carente sotto vari punti di…