Sinister (S. Derrickson, 2013)

Ellison è uno scrittore in crisi: il suo libro “Kentucky Blood” è stato un best seller, ma attualmente vive nel dimenticatoio, e sta cercando l’ispirazione per un nuovo lavoro. Tacitamente memore del Jack Torrance di Shining, si stabilisce con la famiglia all’interno di una casa in cui, come vediamo dall’inizio, sono avvenuti degli orrendi omicidi. […]

Cani arrabbiati (M. Bava, 1974)

Una rapina finita male è l’inizio di un road movie da incubo: uno dei migliori cult del cinema estremo all’italiana. In breve: cinismo, claustrofobia, personaggi molto caratterizzati e finalone a sorpresa costituiscono i quattro ingredienti di “Cani arrabbiati” di Mario Bava. Per chi ama i film più disturbanti e controversi è un vero e proprio […]

Maniac (W. Lusting, 1980)

Frank Zito è un cittadino newyorkese dalle tendenze psicopatiche: avvicina donne di varia estrazione sociale e le uccide brutalmente. Potrà la frequentazione della bella fotografa Anna (Caroline Munro) mutare i suoi comportamenti omicidi? In breve. Dal regista di Maniac cop un thriller molto cupo e vagamente poveristico nell’impianto, con recitazione non eccelsa ed effetti interessanti […]

La casa sperduta nel parco (R. Deodato, 1984)

Alex e Ricky si autoinvitano ad una festa snob, e dopo essere stati derisi decidono di attuare una feroce vendetta. In breve. Incursione di Deodato nella shoxploitation, solo in parte interessante e degna di nota. Un classico shoxploitation con richiami agli anni 70, che punta in parte allo shock fine a se stesso ma che […]

Suicide Club (S. Sono, 2002)

Tokio sembra essere in preda ad un’epidemia di suicidi: prima 54 adolescenti si gettano sotto un treno, poi un’infermiera si lancia nel vuoto e degli studenti emulano il gesto dal balcone della scuola. Un poliziotto indaga sulla questione scoprendo verità inquietanti… In breve. Diffidate da qualsiasi recensione o parere troppo entusiastico, perchè il film non […]

Just a tape / Lastcake (A. Antonini, 2012)

Nel corto “Just a tape” un killer viene assoldato per recuperare una videocassetta ed uccidere il nuovo possessore; “Lastcake” si esprime invece in modo ermetico sul tema del suicidio (in un solo minuto). In breve. Just a tape è un corto sempre più enigmatico e dall’andamento incalzante, incentrato su una misteriosa videocassetta e su un […]

The hitcher – La lunga strada della paura (R. Harmon, 1986)

Mentre si trova alla guida di una lussuosa Cadillac Seville, il giovane Jim da’ un passaggio ad un misterioso autostoppista, dando inizio ad un terrificante incubo su strada… In breve. Probabilmente uno dei migliori thriller anni 80 in assoluto: risente solo parzialmente dell’età che possiede, e (soprattutto avvalendosi della superba interpretazione di Rutger Hauer) riesce […]

L’etrusco uccide ancora (A. Crispino, 1972)

Un archeologo, con un passato da alcolista e tormentato dal ricordo dell’ex compagna, lavora intensamente presso alcuni scavi tra Spoleto e Cerveteri. Alcuni feroci delitti saranno commessi all’interno delle catacombe… In breve. Thriller di “vecchia scuola” italiana, che bilancia la componente horror con quella puramente di tensione, senza mai eccedere nè eccellere, nell’una o nell’altra. […]

Il mostro della strada di campagna (R. Fuest, 1970)

Due ragazze inglesi, Jane e Cathy, si trovano in vacanza in Francia a bordo delle proprie bici, fin quando non succede un imprevisto… In due parole. Se esistesse un genere “pre-slasher” non ci sono dubbi che “And soon the darkness” potrebbe essere uno dei suoi migliori rappresentanti: nonostante il sottotesto subdolamente violento nel film non […]

Crash (D. Cronenberg, 1996)

James (Ballard?) e Catherine, dopo un incidente automobilistico dalle conseguenze disastrose, sviluppano una sorta di pulsione sadomaso. In breve. Impossibile da raccontare, stroncato dalla critica quasi all’unisono, poco lineare, morboso come non mai e permeato da un senso di malattia decisamente fuori dal comune. Non esattamente il film da gustare con l’allegra brigata di amici, […]