1922 (Zak Hilditch, 2017)

1922: un proprietario terriero americano medita di assassinare la consorte, decisa a vendere la loro proprietà contro la sua volontà e cercando, nel contempo, di coinvolgere il figlio adolescente. Sarà solo l’inizio di un incubo senza fine… In breve. Thriller a fortissime macchie gore sopra le righe, ben girato ed altrettanto ben recitato, che smentisce […]

La casa del diavolo (R. Zombi, 2005)

La pluri-omicida famiglia Firefly cerca di fuggire dalla polizia, imbattendosi in vari innocenti… In breve. Dopo essersi cimentato con l’horror settantiano (La casa dei 1000 corpi), Rob Zombi confeziona un thriller a metà tra l’exploitation ed il road movie. Da vedere. Film strettamente legato al precedente La casa dei 1000 corpi, con riferimenti espliciti alla […]

Canepazzo (D. Petrucci, 2012)

Cane Pazzo è un serial killer romano degli anni ’80, così chiamato per come usa “firmare” i corpi delle vittime; dato per morto suicida, 20 anni dopo il figlio di una delle stesse decide di indagare per conto proprio. In breve. Discreto thriller all’italiana low cost, leggermente al di sopra della media per il tipo […]

Spider (D. Cronenberg, 2002)

Il signor “Spider” Cleg prende alloggio presso un centro riabilitazione a Londra, nel quartiere dove ha vissuto da ragazzino; inizierà a ricordare il proprio passato, e a svelare i segreti suoi e della propria famiglia. In breve. Thriller psicologico dai risvolti imprevedibili, ben diretto e ben interpretato, che svelerà la realtà delle cose solo nel […]

La settima donna (F. Prosperi, 1978)

Tre rapinatori in fuga si rifugiano in una villa isolata che ospita sette donne… In breve. Classico exploitation disturbante e violento, tipico del periodo, ed apertamente sulla scia de L’ultima casa a sinistra. Girato con stile originale nonostante la rigidità del canone, e ricco di trovate sopra le righe. Nella sua semplicità, e soprattutto per […]

I spit on your grave 2 (S. R. Monroe, 2013)

Un’aspirante modella contatta tre fotografi per un servizio gratuito; giunta sul posto si rifiuta di spogliarsi davanti alla camera, e scoprirà di trovarsi in un incubo senza fine… In breve. Secondo capitolo della saga creata da Zarchi di cui, almeno apparentemente, non vi era alcun bisogno. Nonostante tutto il film regge, e anzi supera ogni […]

Dietro la porta chiusa (F. Lang, 1947)

Cecilia è una giovane donna riluttante al matrimonio, che durante un viaggio in Messico conosce un affascinante architetto, che deciderà inaspettatamente di sposare. L’uomo sta sviluppando una teoria sull’architettura delle camere, che – a suo dire – sarebbero legate a ciò che succede, o è successo, all’interno delle stesse. Cecilia scoprirà una vera e propria […]

Cosmopolis (D. Cronenberg, 2012)

Il miliardario Eric Packer attraversa Manhattan perchè ossessionato dal volersi recare dal proprio vecchio barbiere: nel farlo, vivrà un’odissea di un giorno tra proteste in città, la morte di un giovane cantante ed incontri intriganti e pericolosi. In breve. Uno dei lavori più complessi ed impegnativi di David Cronenberg, forse dai tempi de Il pasto […]

Vestito per uccidere (B. De Palma, 1980)

Un killer uccide una donna dentro un ascensore: unica testimone del delitto, una prostituta che si trovava casualmente sul posto… In breve. Ottimo thriller di De Palma ispiratissimo ai lavori di Dario Argento, ma a questi livelli è quasi impossibile capire “chi” si sia ispirato a “cosa”: la trilogia argentiana era già uscita da un […]

The ABCs of death (AA. VV., 2012)

In breve. Opera magna dell’horror con la Morte come tema comune, ambiziosa per non dire peggio (pretenziosa): 26 episodi di 27 (!) registi diversi in tutto. Il risultato non poteva che essere disomogeneo: alti e bassi, stili diversissimi tra loro, accostamenti folli, gusto di shockare molte volte fine a se stesso ed “alzate di sopracciglia” […]

Thriller – en grym film (1973, A. Fridolinski / B. A. Vibenius)

Una giovane donna subisce un pesante trauma nell’infanzia, che la rende completamente muta: anni dopo, viene rapita da uno sfruttatore di prostitute e ne rimane schiava per diverso tempo, finchè non inizia a preparare la propria vendetta… In breve. Pluri-osannato – ed in parte iper-valutato – da Tarantino, che si ispirò al personaggio di Frigga […]