Il giorno del venerdì santo (The long good friday, J. Mackenzie, 1980)

Harold Shand è il potentissimo boss della criminalità londinese, le cui attività illecite (tra cui la costruzione della sede dei Giochi Olimpici a London Docklands) vengono seriamente messe in pericolo da una catena di attentati ed omicidi effettuati da ignoti… In breve. Un capolavoro del gangster-thriller ottantiano, condotto dal centralissimo personaggio di Harold Shand, ex […]

Morituris (R. Picchio, 2011)

Tre giovani e due donne si recano in macchina ad un rave: questo è quanto fanno credere… In breve. Un film crudo e terrificante, un saggio magistrale di decadenza come non se ne vedevano da anni: censurato in Italia con poco giustificabili toni inquisitori, ed ingiustamente maltrattato da chi non ha saputo neanche vederlo, è […]

La casa (F. Alvarez, 2013)

Due uomini catturano una ragazza nel bosco, accusandola di essere posseduta. Molto tempo dopo, cinque amici si ritrovano in una casa in mezzo al bosco… In breve. Un remake ben realizzato, con i suoi molteplici perchè; è un rifacimento molto personale e, forse soprattutto per questo, interessante. Piacerà ai fan dell’horror, inclusi gli inossidabili amanti […]

1922 (Zak Hilditch, 2017)

1922: un proprietario terriero americano medita di assassinare la consorte, decisa a vendere la loro proprietà contro la sua volontà e cercando, nel contempo, di coinvolgere il figlio adolescente. Sarà solo l’inizio di un incubo senza fine… In breve. Thriller a fortissime macchie gore sopra le righe, ben girato ed altrettanto ben recitato, che smentisce […]

Autopsy (Øvredal, 2016)

Un medico legale ed il figlio assistente di laboratorio vengono incaricati di scoprire la causa di morte di una giovane donna… In breve. Notevole prova dell’orrore da parte del regista norvegese Øvredal, ricca di riferimenti (da Cronenberg alle migliori serie TV poliziesche) e girata con ottimo ritmo; il risultato si lascia guardare con grande intensità. […]

Slacker (R. Linklater, 1991)

Un giorno apparentemente ordinario ad Austin (Texas), raccontato in mezzo ad una folla di disadattati, emarginati, amanti della letteratura ed artisti. In breve. Piccolo cult in costante bilico tra dramma e commedia, ed a cui numerosi cineasti si sarebbero ispirati in seguito. Sicuramente rientra nei 10 film “fuori dalle righe” da non perdere. Con una […]

31 (R. Zombi, 2016)

USA, Halloween 1978: cinque persone vengono rapite da un gruppo di sconosciuti per partecipare ad un sadico gioco di sopravvivenza. In breve. Trama un po’ scarna e sulla falsariga dei suoi precedenti di inizio 2000; piuttosto violento, ricco di colpi di scena e di personaggi deformi, folli e caricaturali. Un horror che riprende il “già […]

E Johnny prese il fucile (1971, Dalton Trumbo)

Il giovane americano Joe Bonham viene chiamato al servizio di leva ed inviato a combattere sul fronte francese, rimanendo orribilmente ferito in seguito ad una granata: è ancora vivo, ma non può comunicare col mondo esterno… In breve. Capolavoro di cinema formalmente introspettivo, basato quasi esclusivamente sull’alternanza tra il presente (in bianco e nero) ed […]

Un Natale rosso sangue (B. Clark, 1973)

Un uomo senza volto sale nell’attico di un convitto femminile mentre le inquiline festeggiano il Natale; iniziano ad arrivare telefonate minacciose… In breve. Un buon thriller, molto originale ed atipico per l’epoca e che sembra quasi riduttivo definire proto-slasher: molti degli “ingredienti” tipici di altri film di successo sembrerebbero nascere qui, ma c’è tanto di […]

Requiem for a dream (Darren Aronofsky, 2000)

La storia dell’utopia per eccellenza, trasfigurata nel vissuto di quattro personaggi diversi, accomunati da storie di dipendenza. In breve. Convulso e brutale trattato sulle dipendenze in genere, in una delle migliori prove registiche di Aronofsky (Il teorema del delirio): uno di quei film che restano nella storia. Colonna sonora magistrale (Lux Aeterna di Clint Mansell), […]

Sleepaway Camp (R. Hiltzik, 1983)

Otto anni dopo la morte improvvisa di parte della sua famiglia, l’introversa Angela viene mandata in campeggio col cugino Ricky; saranno entrambi vittime predestinate di bullismo da parte degli altri ragazzi. Un killer si aggira nel campeggio, nel frattempo… In breve. Cult del terrore, per appassionati del genere e pochissimi altri, ampiamente ispirato al cinema […]

The house of the devil (T. West, 2009)

In una notte di eclissi lunare del 1983, Samantha Hughes inizia a lavorare come babysitter per un misterioso individuo… In breve. Horror moderno in stile ottantiano, che non può fare a meno di richiamare infiniti epigoni del genere satanico in voga negli anni ’70 (L’esorcista, Chi sei?), lo stesso ciclicamente riveduto (e corretto) dal cinema […]

V/H/S (AA. VV., 2012)

Un gruppo di giovani videoamatori vaga per la città alla ricerca di nudità e scene di violenza reale da riprendere: ingaggiati da un misterioso individuo, dovranno reperire una misteriosa videocassetta in una casa abbandonata. I vari episodi che compongono il film, a questo punto, saranno quelli visti dai protagonisti stessi… In breve. Il primo della […]